GoodiesScienceTravelWorld

Ripulire il lago di Como con l’aiuto di un ‘mostro’

LarioMoon painting copyright by Fabrizio Chierichetti www.pabryoda.com vietata la riproduzione senza il consenso esplicito dell'autore

Ripulire il lago di Como dall’inquinamento accumulato negli anni è possibile ? Si stanno già prendendo provvedimenti e se non altro si sta provando a non far peggiorare la situazione ma sicuramente c’è del lavoro da fare anche per sistemare il ‘pregresso’.

Talento, impegno e ricerca del nostro Ikigai

Ci sono persone che hanno diversi talenti, magari uno su questo spicca sugli altri ma a volte sono proprio queste persone che faticano a trovare il proprio IKIGAI come dicono i giapponesi, per trovare il proprio scopo nella vita o il progetto al quale dedicarsi.

Una di queste è Fabrizio: un carissimo amico ed illustratore eccezionale.
Se disegna un drago o un mostro immaginario puoi riconoscerne i muscoli e la cura dei tratti somatici.
Se disegna un personaggio un po’ irruento che spunta fuori dal Lago di Como, come nel caso di cui voglio parlare in questo articolo, puoi riconoscere i dettagli della tipica imbarcazione del lago, la Lucia, con sullo sfondo delle montagne del territorio disegnate con precisione maniacale.

Il suo personaggio, il Lario Moon, è una creatura fantastica che vive nelle profonde e scure acque del lago di Como.
In una dimensione parallela alla nostra, nuota pacificamente nelle correnti del fondo lacustre tra alghe e altre creature acquatiche delle quali si nutre.
E’ un essere alieno caduto sulla terra millenni fa, figlio della Luna e attratto dalla sua splendida luce, fa capolino nelle notti di luna piena infrangendo le acque con la sua gigantesca mole.

Un’idea creativa che è nata appunto dalla mente di un artista talentuoso.

Forse inizialmente senza uno scopo ben preciso o distante da quello che poi è diventato oggi.

Questo mi fa venire in mente l’antica questione del talento e dell’impegno: molte persone di talento ottengono spesso meno di persone meno dotate ma che si impegnano maggiormente.
E soprattutto chi ha molte idee spesso non sa da che parte iniziare proprio perché ne ha troppe!
Il lavoro di Fabrizio conferma quello che ho sperimentato anch’io: se hai un’idea devi cominciare a lavorarci su il più possibile.
Nel mio caso questo insegnamento deriva da un autorevolissimo manuale delle giovani marmotte degli anni ’90!
In questo si spiegava il ‘segreto’ per portare a termine qualcosa che fosse un progetto, un lavoro, un’idea senza sapere da che parte iniziare.
Il consiglio era letteralmente di cominciare a scrivere, disegnare, fare qualcosa, produrre cose che magari si sarebbero anche buttate ma che ci mettevano al lavoro per fare emergere il vero obbiettivo.

L’evoluzione del Lario Moon

Ho seguito l’evoluzione del Lario Moon sin dagli albori e ne ho due splendide stampe in casa.

LarioMoon painting copyright by Fabrizio Chierichetti www.pabryoda.com vietata la riproduzione senza il consenso esplicito dell'autore

All’inizio era un personaggio strano partorito dalla fervida immaginazione di Fabrizio e collocato nell’ambiente a noi familiare del Lago di Como.
Poi è diventato un personaggio con una storia, poi è diventato un personaggio ‘fisico’ con diverse mutazioni ed esperimenti creativi fatti di stampi, materiali speciali, forni, vernici, colle e fino a concrettizzarsi anche in diverse realizzazioni stampate in 3D.

Il personaggio è evoluto, ha continuato ad evolversi e ha trovato il suo nobile scopo nella vita: ripulire il lago di Como grazie al Lake Pollution Project con Re-Lake!

Il progetto RE-Lake

Il progetto RE-LAKE vuole innescare un processo che assicuri un miglioramento repentino del lago e il suo mantenimento.
Per farlo usa come strumento essenziale la biologia delle piante acquatiche che sono gli organismi più in grado di portare altra vita nell’ambiente litorale.
Queste sono tuttavia in declino o soggette ad invasioni di altre piante esotiche.
Il progetto vuole aiutare una nuova ricolonizzazione delle praterie sommerse.
In una prima fase viene effettuata la pulizia di detriti umani condotta in immersione dal personale subacqueo.

Successivamente segue la raccolta delle piante sommerse autoctone; le piante devono poi essere
incubate in speciali vasche al fine di riprodurle e poi reintrodotte.
LarioMoon painting copyright by Fabrizio Chierichetti www.pabryoda.com vietata la riproduzione senza il consenso esplicito dell'autore
Il Lario moon abita il lago da millenni e non poteva che dare il suo supporto a questo progetto grazie alle storie e le illustrazioni di Fabrizio.
Quindi grazie Re-Lake, grazie Fabrizio e grazie Lario Moon!

Link:
https://proteus.life
https://www.lariomoon.com
https://www.pabryoda.com
https://dona.fondazione-comasca.it/campaigns/re-lake

 

Tutte le immagini appartengono a Fabrizio Chierichetti e non possono essere utilizzate senza esplicita autorizzazione dell’autore.

Comment here